Collegamento con Carlo Raffo, Segretario della Camera penale di Taranto.