Grazia Cesaro: “Già il 10 marzo avevamo chiesto che la giustizia minorile non si bloccasse”

“Già il 10 marzo con un comunicato noi dell’Uncm avevamo chiesto che la giustizia minorile, anche sfruttando la tecnologia, non si bloccasse. Così come abbiamo monitorato che fosse data attuazione alla Convenzione dell’infanzia visto che in Italia ci sono 1milione e 200mila minori in stato di indigenza. Nella fase della ripartenza auspichiamo un tavolo con il ministro per poter ragionare in termini di un piano di emergenza così da essere pronti ad affrontare altre eventuali situazioni complicate”. Collegamento con Grazia Cesaro, Presidente dell’Unione Nazionale delle Camere Minorili italiane.

Gli ultimi video

News


logo-ritagliato-mod-fff
logo-ritagliato-mod-fff