Intervento del Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, Avv. Antonino Galletti