Mancanza di indipendenza della magistratura, avvocati incriminati per terrorismo per il solo fatto di aver parlato con i clienti, arresti e detenzioni illegittime: queste alcune delle ragioni che hanno fatto ritenere all’Organismo Congressuale Forense OCF e ad MGA- Sindacato nazionale forense, doveroso inviare, insieme a rappresentanti di Francia, Svizzera e Spagna, Francesca Pesce come osservatrice internazionale per assistere ad Istanbul, a due udienze che vedevano imputati avvocati turchi……Collegamento con Francesca Pesce, Osservatrice Internazionale Responsabile del Dip. Diritti Umani Mga Sindacato Nazionale Forense, Giovanni Malinconico, Coordinatore dell’Organismo Congressuale Forense….